Meglio puntare sul leasing o sul noleggio a lungo termine? Si tratta di un dubbio molto diffuso, una domanda ricorrente, alla quale è in realtà abbastanza semplice dare una risposta.

Però, per evitare fraintendimenti, è forse opportuno spiegare in cosa consiste il leasing di un’automobile, altrimenti alcuni elementi potrebbe risultare poco chiari.

Di conseguenza, in questo articolo, andremo a chiarire cos’è il leasing auto e qual è la differenza con il noleggio a lungo termine, di cui abbiamo già parlato in un precedente articolo che ti invitiamo a consultare (lo trovi qui).

Cos’è il leasing auto

Con il termine leasing s’intende un’operazione finanziaria attraverso la quale è possibile godere della disponibilità di un bene – nel caso specifico un’automobile – senza acquistarla.

L’azienda di leasing possiede, quindi, un parco auto, che mette a disposizione dei clienti, in cambio di un anticipo (sotto forma di caparra) e un canone mensile, per una durata che può arrivare, di solito, ad un massimo di 60 mesi.

Quasi sempre, queste aziende inseriscono anche una clausola di riscatto al termine del contratto, consentendo al cliente di acquistare l’auto oppure riconsegnarla, chiudendo il rapporto tra le parti.

Il canone mensile pagato per il leasing auto copre solo il costo del veicolo, quindi la possibilità di utilizzarlo, ma non comprende servizi extra, spesso offerti a fronte di maggiorazioni aggiuntive (in questo caso si parla di Full Leasing).

Questo significa che, prendendo un’automobile in leasing sarà a tuo carico il pagamento dell’assicurazione RC, l’eventuale furto e incendio, il bollo auto, la revisione, la manutenzione ordinaria e straordinaria, il cambio gomme, cambio olio, e così via, proprio come se ne fossi il proprietario.

A tutto questo devi aggiungere che, al termine della durata del contratto, per riscattare il veicolo dovrai sostenere una maxi rata importante.

Se si escludono i vantaggi fiscali, prendere un’auto in leasing pagando un anticipo, un canone mensile, sostenendo tutti i costi di gestione e manutenzione, e riscattandola alla fine, con la maxi rata, non risulterebbe poi tanto diverso da un classico acquisto.

Differenze tra leasing e noleggio a lungo termine

Ora dovrebbe essere più chiaro in cosa consiste il leasing auto e come si configura questo tipo di operazione finanziaria.

Quindi, qual è la differenze tra leasing e noleggio a lungo termine?

Semplificando, il leasing auto garantisce solo l’utilizzo del veicolo, lasciando a tuo carico tutta la gestione ordinaria e straordinaria dello stesso, mentre il canone mensile del noleggio a lungo termine è comprensivo anche di una serie di servizi (RC, bollo auto, Revisione, Manutenzione ordinaria, Assistenza stradale, ecc…).

Per rendere il concetto più chiaro può essere utile proporvi questa grafica, molto eloquente.

Come vedi, i vantaggi del noleggio a lungo termine rispetto al leasing – così come all’acquisto (ne abbiamo parlato qui) – sono evidenti, e riguardano tutte quelle incombenze che possedere un’automobile comportano e che, magari, vorresti proprio evitare.

In effetti, se decidi di non essere proprietario del veicolo, perché mai dovresti preoccuparti di pagare l’assicurazione, le tasse, sostituire gli pneumatici, sostenere le spese di manutenzione, e così via?